Posada

Gira mondo in bici a 82 anni,tappa sarda

E' arrivato a fine dicembre in Sardegna, da tre giorni è sbarcato in Ogliastra e questa mattina ha fatto tappa a Tortolì: Yanus River, l'82enne ciclista più famoso del globo che da 18 anni gira il mondo in bicicletta, è stato accolto con tutti gli onori. A dargli il benvenuto il sindaco Massimo Cannas e gli amministratori che lo hanno ricevuto in Comune. Poi ha fatto visita agli studenti delle scuole elementari per raccontare la sua lunga impresa sulle due ruote, giocare con i più piccoli e firmare decine di autografi. Cartina geografica alla mano, Yanus ha indicato loro tutti i paesi che ha toccato. "Non percorro più di 20 chilometri al giorno perché - spiega - la mia bicicletta pesa da solo 20 chili e ho un bagaglio di 30. La Sardegna mi ha riservato una grande accoglienza, la migliore che abbia ricevuto fino ad ora", confessa. Il recordman della bici, padre siberiano e madre polacca, è arrivato in Ogliastra fermandosi a Tertenia e Bari Sardo per due giorni. Passerà una notte a Tortolì per poi riprendere a pedale domattina fino a Baunei, quindi tappa a Olbia e travesrata per tornare nello Stivale. "Yanus River è un bellissimo esempio per tutti - commenta l'assessora allo Sport Isabella Ladu - e dimostra come anche nello sport l'età non conta quando esiste la passione e la forza di volontà, che portano a compiere imprese come la sua". Prima di iniziare la sua avventura in Sardegna, il recordman aveva scritto agli amministratori dei paesi che avrebbe toccato con la sua bici per chiedere ospitalità, poi accordata da tutti con entusiasmo. Yanus Rover ha iniziato la sua avventura da Roma nel 2000, toccando 154 paesi e macinando oltre 400 mila chilometri. La sua esperienza continuerà ancora a lungo: la tappa finale infatti - salute permettendo - sarà a Pechino nel 2028, a 92 anni.(ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie